Correre bene.

Correre bene.

Correre è la seconda cosa che impariamo nella vita. Ma lo facciamo bene?

PassioneRunning

Responsive image


Quante volte durante un allenamento o una gara abbiamo commentato l'andatura di questo o di quell’altro runner?

Siamo stati severi censori utilizzando magari come metro di paragone la corsa di quegli splendidi atleti africani che corrono riuscendo a fondere il gesto armonico con una velocità impressionante. Ed è forse anche per questo che siamo portati, quasi senza neanche accorgercene, a collegare la bellezza all’efficacia. Si perché mai come nella corsa il bello è anche efficace.

Eppure dovrebbe essere cosi per tutti. Se riflettiamo infatti correre è la seconda cosa che impariamo a fare subito dopo camminare. Dovremmo essere bravissimi visto che lo facciamo fin dalla più tenera età.

Ma perché non è cosi per tutti e soprattutto cosa si può fare per migliorare?

Per prima cosa dovremmo conoscere quali sono le leve da manovrare per poter migliorare. Chiediamoci allora che cosa è la corsa? La corsa è un connubio di tecnica, dinamica, potenza e resistenza. Va da se quindi a questo punto che la cura del gesto tecnico, la flessibilità e la spinta propulsiva fornita dai muscoli rappresentano i capisaldi da allenare e sviluppare.

Riuscire ad avanzare con il minimo sforzo il più velocemente possibile compiendo un gesto atletico leggero ed elegante è la semplice equazione che ogni runner vorrebbe saper risolvere.
Semplice a dirsi, ma altrettanto difficile a farsi.

Non facciamoci abbagliare dai grandi campioni che corrono bene con una naturalezza incredibile, quelli sono campioni proprio perché sono quasi unici, la stragrande maggioranza dei runner ha necessità di allenarsi bene per sfruttare gli ampi margini di miglioramento a disposizione.

Spesso ci si allena “semplicemente” correndo tralasciando i lavori su tecnica, muscolatura e postura. Tutti aspetti che se migliorati aiutano a far crescere la performance globale.

Ad esempio è una buona idea inserire nella routine d’allenamento esercizi tesi a sviluppare adeguatamente la muscolatura del busto in maniera da mantenere una posizione corretta che permetta ai polmoni di funzionare in condizioni ottimali (la cosiddetta “core stability”) o curare la tecnica di corsa eseguendo sessioni dedicate.




Altri articoli:

Alimentazione